L´orchestra

I "SALZBURG CHAMBER SOLOISTS" si sono costituiti nel 1991 grazie all´impegno di Lavard Skou-Larsen che ha riunito i migliori allievi del Mozarteum con musicisti giá affermati in campo internazionale e si sono rapidamente costituito come una delle migliori orchestre da camera del mondo.

Il suono del complesso riflette l´atmosfera di quella Salisburgo che ha rappresentato il punto d´incontro della cultura "mittel-europea" grandemente influenzata da personalitá carismatiche quali Bruno Walter, Bernhard Paumgartner, Sandor Végh o Nicolaus Harnoncourt.

Il repertorio dell´orchestra spazia dal barocco al repertorio classico fino ad opere di compositori d´avanguardia e jazz. Il timbro musicale e la perfezione delle esecuzioni hanno ben presto caraterizzato le apresentazioni del complesso che ha giá riscosso notevoli consensi di pubblico e di critica.

Nel 1991 l´orchestra ha effettuato la prima tournée negli Stati Uniti e Canada a cui sono immediatamente seguiti numerosi inviti per esibirsi in sale e teatri di rinomanza internazionale con artisti di chiara fama quali Boris Belkin, Mischa Maisky, Michel Dalberto, Rodolfo Bonucci, Alexander Lonquich, Giora Feidman, Senta Berger, Giora Feidman, ed altri.

Dal 1992 al 1995 Boris Belkin ha collaborato con i SALZBURG CHAMBER SOLOISTS in qualitá di direttore artistico. Nel 1993 l´orchestra ha ottenuto un grande sucesso con una tournée in Sud America seguita poi da un secondo invito nel 1995: in tale occasione i SALZBURG CHAMBER SOLOISTS sono stati definiti il miglior complesso da camera che si è esibito al Teatro Colon di Buenos Aires nella stagione 1995.

L´orchestra è stata quindi invitata a prendere parte a prestigiosi festival europei quali l´Accademia Chigiana di Siena, il Festivo di Chiavari, il Festival delle Nazioni a Citta di Castello, la Folle Journe di Nantes, le Würzburger e Heidelberger Mozartwochen, i Salzburger Kulturtage, il Turku Music-Festival in Finlandia, la Schubertiade di Roskilde in Danimarca, il Festival di Baalbeck nel Libano , Les Arcs, Deauville Besancon e Ile de France in Francia, e si è presentata in prestigiose sale come la "Philharmonie" di Berlino, la "Alte Oper" di Francoforte, la "Tonhalle" di Zurigo, la "Victoria Hall" di Genevra, la "Grosser Saal des Mozarteums" a Salisburgo, la "Champs d´Elysee" e il "Carousell du Louvre" di Parigi, la "Concertgebouw" di Amsterdam, la "Koningin Elizabethzaal " di Antwerpen, il "Teatro Colon" a Buenos Aires, il "Teatro Municipal" di Rio de Janeiro, la "Bunka Gaikan" di Tokyo, il "Masonic Auditorium" di San Francisco etc…

Importanti tournée si sono svolti nei anni 2004: Stati Uniti e Canada, e 2005: Sud America, con concerti a San Francisco, Tacoma, Calgary, Los Angeles, Chicago, Sao Paulo, Curitiba, Rio de Janeiro, Santiago de Chile, ed altre cittá.

Per le celebrazioni dei 250 anni di nascita di Wolfgang Amadeus Mozart nel 2006 la cittá di Salisburgo ha scelto gli SALZBURG CHAMBER SOLOISTS come uno dei rapresentanti culturali con 18 concerti nella cittá.